Chi Siamo

PGS - Polisportive Giovanili Salesiane

Le Polisportive Giovanili Salesiane già dagli anni ’60 avevano organizzato Manifestazioni nazionali e quelle di Calcio e Basket di Torino ’61. Nel 1967 hanno cominciato subito a darsi una struttura solida come Associazione a livello nazionale, eleggendo, democraticamente, attraverso le loro Assemblee il Consiglio Direttivo e la Presidenza Nazionale.

L’Associazione Nazionale PGS è promossa dagli Enti “Centro Nazionale Opere Salesiane” (CNOS) e “Centro Italiano Opere Femminili Salesiane” (CIOFS) ed è stato riconosciuto Ente di Promozione Sportiva con delibera del CONI nel 1979, riconoscimento riconfermato con altra delibera nel 2002.

Le finalità “PGS”sono contenute nei primi articoli dello Statuto:

  • ”Persegue finalità educative, culturali, ricreative ed assistenziali”
  • “con l’intento di “concorrere alla progressiva formazione integrale e sociale dei ragazzi/e e dei giovani, valorizzando la loro domanda educativa”,
  • “all’interno di un articolato progetto di persona e di società, ispirato esplicitamente alla visione cristiana, al Sistema Preventivo di Don Bosco e agli apporti della tradizione educativa salesiana”.

Nel 1972 iniziano i Campi Scuola per la formazione dei quadri dirigenziali, non solo nell’aspetto tecnico sportivo, ma in una visione più generale di animazione cristiana. In questi Campi i futuri dirigenti acquisiscono una precisa identità e scoprono con chiarezza il ruolo al quale sono “chiamati”.

La ricchezza della proposta culturale e l’interessamento per la società, in cui opera, danno alle PGS

  • la capacità di “operare affinché lo sport diventi diritto sociale in una società multietnica”;
  • di “socializzare nel mondo dell’istruzione il valore educativo-culturale-sociale e politico dello sport”, coinvolgendo le famiglie e le agenzie educative sociali.

Le PGS promuovono lo sport come partecipazione alla vita del territorio e come assunzione di responsabilità per risolvere le problematiche esistenti, inserendo i propri interventi nel più ampio orizzonte politico possibile, sviluppando la collaborazione con tutti i settori della vita sociale, in un confronto sereno e arricchente.

Si impegnano ad una presenza attiva nei Centri, dove si elabora la politica della gioventù, dello sport, della cultura e del Tempo libero e se ne decide la realizzazione.

Consapevole della complessità dei problemi esistenti nel mondo sportivo le PGS, come Ente di Promozione Sportiva, sono aperte alla collaborazione con gli altri 13 Enti, con le 43 Federazioni Nazionali e con il CONI, con il mondo ecclesiale e con il mondo salesiano.

Per conseguire le suddette finalità, l’Associazione “PGS” promuove, coordina e realizza attività specifiche nell’area dello sport ed iniziative culturali, pedagogiche, editoriali ed assistenziali connesse a queste. In particolare sul piano operativo si propone di:

  1. Elaborare programmi poliennali e piani annuali di attività
  2. Predisporre programmi di formazione, di qualificazione e di aggiornamento degli operatori sportivi, degli animatori, dei tecnici e degli atleti e del personale docente di scuole e di Istituti.
  3. Promuovere e realizzare iniziative di studi, di ricerche, di sperimentazione e di documentazione nell’ambito delle finalità istituzionali attraverso l’Ufficio Studi e l’Ufficio Stampa dell’Associa-zione, avvalendosi della collaborazione delle Università Salesiane di Roma.

Dove siamo

In Italia come Ente di Promozione Sportiva siamo presenti in tutte le Regioni e in 85 Province, con più di 100.000 tesserati tra atleti e dirigenti, che fanno capo ai rispettivi Comitati Regionali e Provinciali.
La Sede Nazionale è in Roma, in Via Marsala 42. Tel. 06/4462179 fax 06/ 4450285
Le PGS in Piemonte sono presenti in tutte le province con oltre 200 società , per un totale di 19.000 tesserati.
Siamo organizzati in Comitati Provinciali (Asti, Alessandria, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Vercelli); e in società locali strutturate nei rispettivi Consigli Direttivi.

La sede della Segreteria Regionale è in Torino, Via Frejus 54. Tel. 011/4338014 fax 011/4474191

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sito nazionale: www.pgsitalia.org

Sito regionale: www.pgspiemonte.org

Struttura

  • L’Associazione “PGS” ha struttura federativa, comprendente le Associazioni presenti nelle istituzioni Salesiane e delle Figlie di Maria Ausiliatrice e in altre istituzioni, anche non salesiane, purchè operanti secondo un progetto e le norme statutarie o regolamentari, i cui contenuti siano in armonia con il presente Statuto.
  • Il Consiglio Direttivo Nazionale, eletto dall’Assemblea dei soci e composto da 36 membri, cura, coordina e controlla l’andamento dell’Associazione.
  • Il Consiglio Regionale è l’organo periferico di promozione e coordinamento dei Comitati Provinciali presenti nella Regione.

Il nostro progetto (scelte fondamentali delle PGS)

  • Il nostro lavoro educativo prende spunto dalle Scelte fondamentali PGS, che costituiscono un programma di attività, sulle quali le realtà territoriali e i Consigli provinciali e locali sviluppano liberamente i loro progetti.

Scelta dei giovani

  • Con Don Bosco l’Associazione riafferma la preferenza per la gioventù povera, abbandonata, pericolante, che ha maggior bisogno di essere amata ed evangelizzata e che si trova nei luoghi di più grave povertà.

Scelta dell'educazione

“Il cortile è un luogo privilegiato di educazione”. L’Associazione PGS concorre alla progressiva formazione integrale e sociale dei ragazzi e dei giovani, valorizzando la loro domanda educativa e la prassi di promozione umanizzante dello sport.

Scelta dello sport

  • Nel programma di formazione sportiva l’Associazione PGS è attenta alle esigenze delle varie tappe dell’età evolutiva. Predispone un itinerario educativo, che parte dalla formazione di base ludico-motoria, avvia alla formazione sportiva e realizza esperienze sportive specifiche, anche agonistiche, finalizzate alla maturazione globale della personalità. E’ aperta ai servizi sportivi differenziati in risposta alle esigenze del territorio.

Scelta del contesto culturale

  • L’Associazione PGS sviluppa le dimensioni educative-culturali-sociali e politiche dell’attività sportiva, all’interno di un articolato progetto di uomo e società, ispirato alla visione cristiana, al Sistema Preventivo di Don Bosco e agli apporti della tradizione educativa salesiana.

Scelta del volontariato

L’Associazione PGS si impegna alla promozione del volontariato nel servizio educativo:

  • Riconoscendone la validità nella formazione della persona e come scelta di risposta ai bisogni emergenti del territorio.
  • Curandone la professionalità, lo stile educativo dell’animazione, la spiritualità giovanile come motivazione e la sintonia con il sistema educativo di Don Bosco.

Scelta del territorio

  • L’Associazione PGS è aperta ai servizi sportivi differenziati, in risposta alle esigenze del territorio.

E’ presenza propositiva, significativa, in spirito di solidarietà e missionarietà.